Cosa vedere a New York: passeggiando tra SoHo, Chinatown, l’Est Village e il Lower East Side

Continua il nostro Urban Walking nella Grande Mela. La scorsa settimana abbiamo visitato il quartiere finanziario, questa settimana andiamo alla scoperta della coloratissima SoHo, nella particolare Chinatown, nei curiosissimi East Village e Lower East Side.
Tutti questi quartieri in poco tempo? Ecco le principali attrazioni da vedere.

SoHo e Chinatown

Photo Credit: Pinterest

“South of Hudson”, sito accanto al quartiere finanziario, qui entrerete in una zona ricca di negozietti artigianali in alcune zone che sembrano sconnesse l’una all’altra.

Photo Credit: Eli and Fabi

Passeggiando in questo quartiere entrerete nella ormai quasi inesistente Little Italy. Un tempo era un quartiere molto grande e una riproduzione del nostro paese, oggi si trovano alcuni caffè, pizzerie e ristoranti italiani, ma nulla di che. Little Italy è stata ormai inglobata da Chinatown, il loro confine infatti non si vede più.
Potete dedicare poco tempo alla visita di questi quartieri, facendo una bellissima passeggiata tra le loro strade, ma vi consigliamo alcune attrazioni da non perdere.

St. Patrick’s Old Cathedral
Oggi la St.Patrick Cathedral si trova nella Fifth Avenue, questa è la sede della prima congregazione, si trova a nord di Little Italy, era il punto di ritrovo degli immigrati.

Columbus Park
Questo parco ha ispirato il film Gangs of New York di Martin Scorsese. Qui troverete tantissimi cinesi, giocatori di mahjong, praticanti di Tai Chi.

Photo Credit: Pinterest

Canal street
È la principale via di Chinatown, qui troverete studi di medici cinesi, erboristerie, ristoranti cinesi. Vi sembrerà di essere a Shanghai.

Merchant’s house
La facciata è stata rifatta, mentre gli interni sono rimasti intatti, bellissimo esempio di casa in stile Federal.

East Village e Lower East Side
La guida della Lonley Planet definisce l’East Village come il “Santo Graal dei momenti autentici“, qui troverete graffiti sui mattoni e cafe con tavolini sui marciapiedi.

Photo Credit: Pinterest

Anche la visita a questi quartieri può essere breve e concentrata in mezza giornata. Ecco le attrazioni che vi consigliamo di vedere.

St. Marks Place
Questo angolo di New York racchiude lo spirito ribelle che era presente in questo quartiere alcuni anni fa.

Tompkins Square Park
Parco che rende omaggio a Daniel Tompkins, governatore di New York dal 1807 al 1817. Qui troverete molte persone a fare Pic Nic e rilassarsi sul prato.

Essex Street Market
Qui i newyorkesi vengono a comprare frutta, verdura, pesce. Noi adoriamo visitare i mercati del mondo per scoprire i prodotti tipici (la prossima settimana vi porteremo alla scoperta di un bellissimo mercato coperto di New York).

La nostra passeggiata per le strade di New York continua qui sul blog la prossima settimana.
Se cercate un hotel a New York, seguite i nostri consigli in questo post.

Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

7 Risposte

  1. pikaciccio ha detto:

    bellissimi colori …. abbiamo sempre immaginato New York grigia

  2. Falupe ha detto:

    Tra le città degli States è quella che adoro di più. Ci sono stato già due volte ma ritornerei ancora.

    • New York è stato il nostro primo viaggio negli Stati Uniti e il primo intercontinentale. Non avevamo grandi aspettative e invece ci siamo innamorati di questa città e ci piacerebbe un giorno ritornarci

  3. Bellissima New York! Così poliedrica, intrisa di culture, piena di odori e colori. Uno dei viaggi più belli che abbiamo fatto 🙂

  1. 23 novembre 2017

    […] la nostra passeggiata per le vie di Manhattan. La scorsa settimana vi abbiamo fatto conoscere la parte “multiculturale” di New York, oggi vi portiamo […]