#CartolineDalMondo Rubriche

#CartolineDalMondo: saluti da Anghiari

La #CartolinaDalMondo di oggi arriva da un piccolo borgo molto carino della Toscana, stiamo parlando di Anghiari.

Cartina di Anghiari
Photo credit: Eli and Fabi

Anghiari si trova nella Val Tiberina (zona al confine tra Toscana e Umbria attraversata dal fiume Tevere) in provincia di Arezzo, è inserito tra uno dei borghi più belli d’Italia, bandiera arancione e città del buon vivere (città Slow).

Anghiari è un borgo di origine medioevale ed è famoso per la battaglia del 29 giugno 1440 tra i fiorentini e i milanesi, in seguito dipinta anche dal grande Leonardo Da Vinci.

Cosa vedere ad Anghiari

Il centro storico del paese è caratterizzato da edifici in pietra, racchiuso nelle sue mura medioevali, visitabili.

Centro storico di Anghiari
Photo credit: Eli and Fabi

Addentrandosi nel cunicolo di Piazza del Borghetto e di via Ronda è possibile visitare il pozzo del Borghetto. Da Piazza Mameli potete osservarlo dall’esterno.

Pozzo del Borghetto
Photo credit: Eli and Fabi

Per gli appassionati di arte e storia vi consigliamo il museo della battaglia di Anghiari in Piazza Mameli. Bellissimo anche il palazzo Taglieschi che si trova di fronte.

Continuate a vagare per le stradine di questo borgo e arriverete al Palazzo Pretorio. Tornando verso le mura, fermatevi ad ammirare il panorama dal belvedere, dove si può ammirare il campo della Battaglia di Anghiari, tornando indietro nel tempo.

Campo della Battaglia di Anghiari
Photo credit: Eli and Fabi

Dirigetevi poi verso il teatro della città, passando davanti alla statua di Garibaldi.

Curiosità

Dal 1998 Anghiari è città dell’autobiografia. Qui c’è la sede della Libera Università dell’Autobiografia che ha realizzato per prima in Europa una comunità di scrittrici e scrittori di sé e per gli altri.

Tips:

  • Potete visitare in autonomia il paese in poche ore, nei luoghi d’interesse trovate un pannello con la descrizione e un QRcode che vi rimanda al sito internet della Valtiberina
  • Da non perdere la vista sulla lunga strada in discesa (è la strada che passa accanto alla statua di Garibaldi), in lontananza si può vedere Sansepolcro

Scesa con vista su Sansepolcro
Photo credit: Eli and Fabi
  • Si può visitare in passeggino, ma ci sono alcuni gradini, molti sali e scendi e la pavimentazione in pietra.

Vista sul centro storico di Anghiari
Photo credit: Eli and Fabi

Anghiari potrebbe essere una meta alternativa per un weekend in Toscana, diversa dalle altre città più conosciute. Su Momondo potete trovare l’offerta giusta per voi e ottimi prezzi per un hotel.

Saluti da Anghiari!

In collaborazione con Momondo

#admomondo #owtravelers

Please follow and like us:
error
Back To Top
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial