Destinazioni New York Stati Uniti Stili di viaggio Urban Explorer Viaggi

Cosa vedere a New York: passeggiando nella Midtown

Benvenuto novembre! Come iniziare al meglio questo mese se non dedicarlo alla Grande Mela? Novembre è un mese ricco di eventi per la città di New York:

  • La maratona, la più famosa e affascinante, si svolge la prima domenica del mese;
  • La bellissima parata del ringraziamento organizzata da Macy’s, evento molto atteso, si svolge il quarto giovedì del mese;
  • Il Black Friday: il venerdì successivo al ringraziamento. Questo giorno di saldi apre le danze allo shopping natalizio;
  • Il foliage di Central Park. Novembre è il mese ideale per vedere il parco decorato con i colori dell’autunno
  • Addobbi natalizi. Verso fine mese, New York inizia a sfoggiare i bellissimi addobbi natalizi e viene montato l’albero al Rockfeller Center.

Visti tutti questi eventi abbiamo deciso di dedicare il mese di novembre a questa bellissima città, dandovi dei consigli su cosa vedere in una settimana lasciandosi catturare dall’atmosfera della Big City.
Iniziamo questa passeggiata tra le strade di New York partendo dalla Midtown. Ecco alcuni consigli su cosa vedere.

Times Square

Photo Credit: ELi and Fabi

La piazza più affascinante del mondo, attorniata da schermi luminosi e da manifesti di musical. È affollata in ogniun momento del giorno. Qui abbiamo lasciato un pezzo del nostro cuore. È bello sedersi sulle gradinate rosse e ascoltare il rumore delle chiacchiere della gente, ammirare le luci. È un’esperienza unica e gratis.

Empire State Building

Photo Credit: ELi and Fabi

Grattacielo imponente che con la sua “punta” illuminata domina tutta la città, è considerato il grattacielo simbolo della città. I colori delle luci, lo fanno risaltare e cambiano a seconda degli eventi (rosse e rosa a San Valentino, rosse e verdi nel periodo natalizio ecc). È possibile salire fino alla terrazza panoramica per ammirare la città dall’alto (meglio aspettare il tramonto per vederla sia con la luce del sole che di notte).

Chrysler Building
Bellissimo edificio in art decò e neogotico, riconoscibile da tutti.

Grand Central Terminal
Anche se non dovete prendere un treno, una tappa al Grand Central Terminal è d’obbligo. Set di moltissimi film, orologi Rolex ovunque, lampadari giganteschi e arredamento d’epoca rende il tutto molto romantico.

Rockfeller Center

Photo Credit: ELi and Fabi

La città dentro la città. Un edificio che racchiude negozi, ristoranti. Qui nel periodo natalizio potrete ammirare l’albero di Natale gigante e la bellissima pista di pattinaggio sul ghiaccio. Qui si trova un altro punto panoramico sulla città, il Top of the Rock. A nostro avviso il migliore per ammirare la città dall’alto.

Radio City Music Hall

Photo Credit: ELi and Fabi

Palazzo del cinema con 5901 posti, divenuti icona decò.

New York Public Library
Tappa fondamentale sulla Fifth avenue. Bellissima struttura architettonica  in stile beaux arts. L’ingresso è gratuito, da notare il bellissimo soffitto a cassettoni della Rose Main Reading Room.

St. Patrick’s Cathedral

Photo Credit: ELi and Fabi

Non lontano dalla Public Library si trova la più grande cattedrale cattolica d’America, i dettagli della facciata e gli interni vi affascineranno.

Bryant Park

Photo Credit: ELi and Fabi

Situato dietro alla Public Library, Briant Park è un grazioso spazio verde adatto a rilassarsi un po’ sorseggiando un caffè in uno dei chioschi presenti. Nel periodo natalizio qui è presente una pista da pattinaggio sul ghiaccio.

Fifth Avenue
Tappa obbligatoria per gli amanti dello shopping, qui troverete moltissimi negozi delle Grandi Firme, e l’ammaliante negozio di Tiffany.
La nostra passeggiata continua la prossima settimana con un altro quartiere.

Please follow and like us:
error

3 thoughts on “Cosa vedere a New York: passeggiando nella Midtown

  1. Complimenti, una guida molto dettagliata. Bravi.
    Oltre a questo, però, New York è molto di più. Anzi, diciamo che questa è solo una faccia di New York, quella che mostra più volentieri ma che alla fine è la più inarrivabile. Purtroppo spesso, sia per il tempo che per altri limiti, si finisce solo per avere un’idea limitata a queste aree e in generale solo a Manhattan.
    La vera New York però è in tutta la città. Ci sono delle zone che neanche i libri menzionano e che sono belle, tipiche, sicure e affascinanti.
    Col tempo mi sono appassionato a vedere le facce delle persone che, a causa del mio lavoro, porto con me a visitare proprio questi posti solo apparentemente “atipici”. E rimangono estasiati.
    C’è un universo complesso in New York. A volte non basta una vita intera per vederlo tutto.
    Ma in una vacanza di 7 giorni si può cominciare ad assaggiarlo.
    E ti farà venire l’immancabile voglia di tornare, più dei palazzi, le cattedrali e il fasto di Midtown.
    Ve lo garantisco.

    1. Hai perfettamente ragione. Noi ci siamo stati una settimana e abbiamo deciso di dedicarla solo a Manhattan (questo è solo uno dei post che abbiamo scritto su New York 😊 se ti va puoi leggere anche gli altri). Speriamo di tornarci presto per vedere anche le altre parti che non siamo riusciti a vedere!

      1. Certo che li leggerò! Leggo tutto molto volentieri, amo New York, e non solo perché ci vivo.
        Fatemi sapere quando ci tornerete. Se avrete voglia, li porterò proprio in quei posti che vi lasceranno a bocca aperta.
        A presto.

Comments are closed.

Back To Top
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial