#FoodAndTravel: voliamo negli Stati Uniti con la cheesecake salata

Continua il nostro viaggio intorno al mondo con la rivisitazione di alcuni piatti insieme al concentrato di pomodoro Mutti. Oggi vi portiamo negli Stati Uniti per rivisitare un classico: la cheesecake.

Photo Credit: Eli and Fabi

L’antenata della cheesecake pare essere di origine greca, Egimio scrisse un libro sull’arte di preparare le torte al formaggio che venivano date agli atleti delle olimpiadi. Successivamente, negli Stati Uniti, un signore, nel tentativo di riprodurre un formaggio francese creò il formaggio spalabile registrato poi con il nome di Philadelphia.
La cheesecake ormai è famosa in tutto il mondo, di solito viene realizzata con una base croccante, formaggio spalmabile e frutta o gelatina di frutta. Noi abbiamo rivisitato la ricetta creando un aperitivo salato, una cheesecake salata, quindi siete pronti a viaggiare con noi attraverso il gusto?

Photo Credit: Eli and Fabi

Ingredienti:
100 grammi di ricotta di mucca
Doppio concentrato di pomodoro Mutti
Grissini o creakers
Foglie di basilico

Procedimento:
Sbriciolate i grissini sino a renderli quasi in polvere e adagiateli in fondo ad un bicchierino, in una ciotola a parte mescolate la ricotta con un po’ di concentrato di pomodoro fino a renderlo di un colore rosa-salmone e mettete il composto ottenuto sopra la base di grissini sbriciolati, completate con le foglie di basilico o una gelatina di basilico, mettete in frigo per circa 15 minuti prima di servire. E il vostro aperitivo è pronto per essere servito.
Un aperetivo gustoso, fresco e facile da preparare.
Appuntamento alla prossima settimana con la rubrica #FoodAndTravel per continuare a viaggiare con il gusto.

Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. Giovanni Di Rosa ha detto:

    Sempre curioso della cheesecake salata. Da provare.

  2. giorgia esposito ha detto:

    uaoooh… non l’ho mai fatta, ma una grande idea, anche per le cene con gli amici !!!